The Matrix

Le opere che appaiono in questa sezione vogliono comunicare allo spettatore quella sensazione di vita-nonvita che nell’inconscio collettivo viene recepita come una leggera paura di un futuro caratterizzato da quell’incomunicabilita’ paventata, gia’ nel passato, dai film di Wenders e Antonioni e rappresentata come totale Inconsapevolezza nel pessimismo-ottimismo emergente in The Matrix.

Go to link